Folkestate a Bra il 19 luglio presenta Francesco De Gregori

L’estate a Bra si preannuncia bollente. Se non dal punto di vista meteorologico,  sotto il profilo del divertimento.  La stagione estiva vedrà ospiti della  città della Zizzola alcuni tra i più grandi  cantautori italiani, senza contare il ritorno  di appuntamenti affermati come  l’Opera in piazza, il Cinema sotto le  stelle nei quartieri, il meglio della chitarra  internazionale con la rassegna Six  ways, le domeniche al parco e Bra  mon amour. Ma la novità è la sperimentazione  – la prima in Italia nel settore  dello spettacolo – di un nuovo sistema  di acquisto e vendita dei biglietti  dei concerti che trae ispirazione  dalla logica del social shopping. La  piattaforma si chiama Braeventiticket.it e si può riassumere nel motto:  più si è, meno si spende. In sostanza,  si parte con un prezzo base del biglietto  in linea con il mercato, ma man mano  che aumenta il numero di persone  che acquistano i tagliandi (solo on line),  il prezzo comincia a scendere,  con una forbice che, tanto per fare un  esempio, è in grado di calare da 35 a  22 euro per biglietto. A 5 giorni dal concerto  verrà definita, in base al numero  di adesionI raggiunte, la tariffa definitiva.  Ogni partecipante verrà tenuto informato  sull’andamento delle vendite e  sul relativo abbassamento del prezzo  del biglietto, tramite sms o mail, direttamente  dal portale. Si tratta di un sistema  simile a quello utilizzato dalle compagnie  aeree per garantire che i mezzi  volino a pieno carico.

«In questi tempi di crisi», ha sottolineato  il sindaco Bruna Sibille nel presentare  il calendario delle iniziative  estive, «bisogna aguzzare l’ingegno  per offrire ai cittadini appuntamenti di  valore a costi sempre più contenuti». E proprio grazie a questa innovativa  piattaforma, a Bra arriveranno i più  grandi nomi della musica italiana: nel  parco della Zizzola Folkestate presenterà  i concerti di Francesco De Gregori (19 luglio), Gian Maria Testa  (25 luglio), Mario Biondi (9 agosto)  e Daniele Silvestri (23 agosto), a cui si aggiungeranno le sonorità sarde  dei Sandalia (12 luglio, ingresso  gratuito) e quelle mediterranee dei Marlevar e Luisa Cottif (14 luglio, ingresso  gratuito). Ai concerti, con inizio  alle 22, saranno abbinati pacchetti turistici  tematici e possibilità di pernottamento  a prezzi convenzionati. ro.bu.