Bra, in carcere per bancarotta fraudolenta

BRA I carabinieri della stazione di Bra hanno arrestato S.A., un cinquantenne braidese, pregiudicato. L’uomo, responsabile dei reati di bancarotta fraudolenta aggravata e di concorso nello stesso reato, è stato condannato, in modo definitivo, a scontare la pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione. Il provvedimento, emesso dalla Procura della repubblica del Tribunale di Pavia, è stato eseguito dai militari di Bra che, dopo le formalità di rito, hanno accompagnato l’uomo nel carcere di Alba.
Valter Manzone