New York times: solo le Langhe meritano la visita

LANGHE È parecchio sorprendente, per chi conosce l’Italia, la classifica dei 52 posti da visitare nell’anno appena iniziato pubblicata nei giorni scorsi dal New York times. Per trovare l’Italia bisogna scendere fino al 31° posto e, doppia sorpresa, l’unica località scelta dal prestigoso quotidiano statunitense è Torino a cui aggiungere un balzo sulle colline di Langhe Roero e Monferrato, da poco inserite nelle zone tutelate dall’Unesco.


Niente Roma, Venezia o Firenze, quindi, per gli americani, meglio il Piemonte. Il posto da visitare nel 2016? Secondo il New York times è Città del Messico, scelta per il buon cibo, la storia e la possibilità di fare acquisti a basso prezzo visto il cambio favorevole del peso con il dollaro. Sul podio ci sono Bordeaux con il suo museo del vino e Malta, meta semisconosciuta agli americani.
A spulciare tra le tante mete suggerite si intuisce che gli estensori sono stati parecchio attratti dall’enogastronomia: oltre a Langhe e Bordeaux sono moltissime le zone vinicole consigliate. Per noi, meglio così!

g.s.