Fossano: dopo gli investimenti di Colussi si produrrà la pasta Agnesi

PIEMONTE Il gruppo Colussi investe 10 milioni di euro per il rilancio dello stabilimento di Fossano, che diventerà polo produttivo all’avanguardia per la produzione della pasta Agnesi dopo la chiusura a fine anno dello storico pastificio di Imperia.

«Lo stabilimento piemontese  è attrezzato per produrre tutti i tipi di pasta, sia tradizionale sia le ricette più vicine ai nuovi trend di consumo» spiega l’azienda, che aggiunge: «Con l’installazione delle nuove linee, dei software per il controllo della produzione e con ulteriori investimenti nei controlli di qualità, Agnesi può garantire una produzione ai massimi livelli di eccellenza».

Perchè il trasferimento dell’Agnesi in Piemonte?

Colussi ha rilevato nel 1999 Agnesi dalla multinazionale francese Danone, riportando in Italia un marchio storico della pasta.

La decisione di trasferire tutta la produzione in Piemonte, annunciata da tempo, è legata all’impossibilità di adeguare e sviluppare il vecchio sito produttivo ai requisiti richiesti dal mercato nazionale e internazionale della pasta. 

Ansa