Nuova riunione, ad Alba, per le imprese alluvionate nel ’94

CONTENZIOSO Prosegue la mobilitazione degli imprenditori danneggiati dall’alluvione del ’94, che da anni cercano di far valere i loro diritti di fronte allo Stato. In particolare, il 31 luglio scorso il Comitato imprese alluvionate Piemonte si è costituito in associazione, con l’obiettivo di impegnarsi su questo fronte in modo coeso. Presidente è stato nominato Roberto Spessa.

Per l’associazione, agosto ha dato ottimi risultati: dopo il primo confronto di luglio con il presidente dell’Inps Tito Boeri, che si è reso disponibile a lavorare a quattro mani con i rappresentati delle aziende alla stesura di un documento condiviso, il 4 agosto si è svolto il secondo incontro con esito positivo. L’ente ha deliberato di bloccare le azioni esecutive mirate alla restituzione dei rimborsi ricevuti dalle imprese negli anni scorsi ed è pronto a impegnarsi per ottenere un intervento legislativo finalizzato a definire la situazione.

La prossima riunione dell’associazione è in programma ad Alba per lunedì 18 settembre, alle ore 18 nella sede dell’Associazione commercianti albesi di piazza San Paolo. L’invito è rivolto a tutti gli imprenditori che nel ’94 furono danneggiati dall’evento calamitoso, alle associazioni di categoria, ai parlamentari e ai rappresentanti istituzionali del territorio. Per informazioni, si può chiamare il numero 347-86.31.377.

Francesca Pinaffo