La frana è peggiorata: chiusa la provinciale

DIANO La provinciale 32 Alba- Murazzano, nel territorio di Diano, è stata chiusa la scorsa settimana al traffico veicolare e lo rimarrà indicativamente per un mese, in modo da consentire la realizzazione dei lavori di ripristino della carreggiata nel tratto dove nel 2016 si era verificata una frana. Le intense e perduranti piogge dell’ultimo periodo hanno, infatti, reso più instabili le scarpate stradali, creando un serio pericolo alla circolazione.

Fino al termine dei lavori sulla provinciale, la fermata dell’autolinea Alba-Bossolasco a Diano (bivio per Grinzane, in direzione di Bossolasco) sarà soppressa a causa del divieto di transito. Rimarranno invece regolari le altre salite e discese in entrambi i sensi.

A 100 metri di distanza, sempre sulla provinciale 32, si trova un altro smottamento, più vecchio, risalente al 2012, nel quale il transito a senso unico alternato è regolato da un semaforo. Per questo tratto la Provincia ha di recente annunciato al sindaco Ezio Cardinale, in modo informale, che si interverrà nel 2019. Il primo cittadino ne ha dato notizia nell’ultimo Consiglio comunale, ringraziando il senatore Marco Perosino per l’impegno dimostrato a favore di questi interventi. Intanto, la Provincia ha appena concluso i lavori di asfaltatura del tratto di via Marconi dal tunnel verso piazza Trento e Trieste.

Giorgia Barile