Sfide vivaci al Palio dei borghi di Ceresole

CERESOLE Entra nel vivo, da giovedì 30 agosto Ceresole in festa:  si parte con la serata Borg vs food 2.0.: sotto l’ala di via Artuffi per una gara di cucina tra i borghigiani, dalle 20.30. A seguire,dalle 21.30 si potrà ballare il liscio con l’orchestra I Roeri in piazza. Venerdì 31, dalle 19.30 Drink fast eat pasta, cena a tutta pasta senza prenotazione, e dalle 22 si esibiranno The pushit.

Sabato 1° settembre al  palaCeres sarà protagonista la pizza insieme alla serata di animazione «Ma che ne sanno i 2000» con i ragazzi della leva e il Dj Kharfie la collaborazione di Vr Audio. Sarà attivo il servizio cocktail bar della Pro loco.

Domenica 2 al mattino, alle 11.30, è in programma la premiazione del concorso Ceresole in fiore 2018, balconi e giardini fioriti. A seguire ci sarà la cerimonia di consegna della costituzione ai diciottenni per concludere la mattinata con l’aperitivo al castello che proporrà in degustazione le tinche di Ceresole. La biblioteca civica consegnerà un libro dono ai bimbi nati nel 2017, in virtù del progetto “Nati per leggere”. Nel pomeriggio, in piazza don Cordero sono in programma diverse sfide per grandi e piccini del Palio tra i borghi mentre a cena si potrà gustare la grigliata di carne accompagnata dall’animazione dei Gemelli del gol. Dalle 22 ci sarà un divertente karaoke.

Lunedì 3 settembre torna  la tradizionale gara a bocce nel pomeriggio poi lo spettacolo conclusivo dell’Estate ragazzi e, alle 17.30 l’esibizione di ginnastica artistica con possibilità di provare lo sport. Alle 21 gioco finale per il palio dei borghi e alle 22, c’è la consueta distribuzione di sangria e pampavia con l’animazione di dj Fonoliz. Nel pomeriggio di martedì 4 settembre ancora competizione a bocce per l’assegnazione del trofeo Tinca d’or. Durante tutta la manifestazione sarà possibile partecipare alla scatolata di beneficenza allestita alla confraternita di San Bernardino a cura delle mamme della Pro loco per una raccolta fondi a favore della Lilt (Lega italiana lotta ai tumori, sede di Alba).

Nel numero di Gazzetta d’Alba in edicola da domani, 28 agosto, le dichiarazioni del neopresidente della Pro loco, Davide Bruno.

e.a.