Abet: lavoratori in sciopero contro i 112 licenziamenti annunciati

BRA Tutti i dipendenti sono rimasti fuori dal cancello dell’Abet laminati, fin dal primo turno di oggi (giovedì 31 gennaio). Lo sciopero contro la possibile procedura di messa in mobilità di 112 lavoratori prosegue per tutta la giornata. Al momento l’unico episodio di frizione si è verificato all’arrivo dell’amministratore delegato al quale i lavoratori hanno cercato di parlare. L’Ad Bandieri ha spiegato che domani si avvia il tavolo di concertazione con le sigle sindacali, ma non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni. Commenta Aldo Pellegrino (Femca Cisl): “Tra i lavoratori c’è un po’ di sconforto, in particolare anche per la modalità in cui è stata data la notizia”.
Valter Manzone