Castiglione Tinella: il dono del sangue si può scoprire grazie ai peluche

Castiglione Tinella: il dono del sangue si può scoprire grazie ai peluche
Un'immagine della scorsa edizione dell'iniziativa di sensibilizzazione sul dono del sangue.

CASTIGLIONE TINELLA «Egregio bambino, dall’ospedale Pollinette di Torino ci è giunta la richiesta di sangue di peluche. Molti peluche infatti, in inverno, hanno bisogno di trasfusioni perché il freddo li rende deboli. Cosa puoi fare? Puoi portare il tuo peluche preferito a donare il sangue, in questo modo aiuterà un altro pupazzo in difficoltà».

Questo è l’invito che il gruppo Fidas di Castiglione Tinella, guidato dal presidente Paola Aimasso, ha rivolto ai bambini per sabato 14 dicembre, quando, alle 15, nel salone della casa di riposo Sant’Andrea, si rinnova l’annuale evento “Porta il tuo peluche a donare il sangue”, che coinvolge i piccoli in un gioco che intende sensibilizzare alla donazione del sangue. È prevista poi una merenda collettiva con pane e Nutella. Per informazioni si può scrivere a fidascastiglionet@libero.it o telefonare al 339-57.40.547.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba