Ceresole: la raccolta firme contro il deposito di scorie proseguirà sino al 30 gennaio

A Ceresole raccolte 450 firme contro il deposito di scorie radioattive 1

CERESOLE L’Amministrazione comunale ha optato per un prolungamento del periodo di raccolta firme contro l’inserimento di Carmagnola tra i luoghi idonei a ospitare il Deposito nazionale delle scorie radioattive: chi vorrà contribuire, potrà recarsi ­- munito di documento d’identità – negli uffici municipali, dove sono disponibili i moduli utili a sottoscrivere la petizione. La campagna di raccolta firme era inizialmente limitata al fine settimana appena trascorso, quando erano state raccolte 450 sottoscrizioni.

Dennis Bellonio

Banner Gazzetta d'Alba