Sanfrè: l’acqua dell’acquedotto si può utilizzare soltanto dalle 22 alle 6

Bra: bollette non pagate. Tecnoedil riduce al minimo l'acqua a 60 famiglie in tre condomini

SANFRÈ I problemi riscontrati nell’acqua delle ultime settimane sono quasi totalmente rientrati, ma il Comune ha limitato l’uso dell’acqua proveniente dall’acquedotto alla fascia oraria 22-6 in attesa di ripristinare completamente il servizio. La precedente ordinanza sindacale del 18 maggio ne vietava l’uso a scopi alimentari e di igiene personale.  Considerato che, dopo un primo periodo emergenziale la situazione è in via di miglioramento e in accordo con la società Acda che gestisce il servizio, poichè l’esito delle analisi dei giorni scorsi non ha riscontrato anomalie, il Comune ha ritenuto  opportuno, rivedere i termini dell’ordinanza. Resta comunque valido l’invito  un uso responsabile dell’acqua potabile.

 

Cecilia Flocco 

Banner Gazzetta d'Alba