Terre del Barolo investe 9 milioni per ampliare la sede

CASTIGLIONE FALLETTO La cantina Terre del Barolo investirà 9 milioni di euro per ampliare e riqualificare la sede. I lavori dovrebbero partire a febbraio e dureranno da un anno e mezzo a  due anni. Di nuovi progetti per l’anno nuovo aveva già parlato il presidente Paolo Boffa all’inizio di settembre, in occasione della tradizionale festa dei soci che ha preceduto la vendemmia.

Il 2018 sarà un anno importante per la cantina cooperativa di Castiglione, che  taglierà il traguardo dei 60 anni, o delle sessanta vendemmie, come si usa dire tra i viticoltori. E già nei mesi scorsi sono partite alcune iniziative legate all’importante anniversario, come il progetto dedicato al fondatore Arnaldo Rivera, primo presidente della cantina. A Rivera è stato dedicato uno spazio espositivo con foto e documenti ed è stata messa sul mercato una linea di bottiglie che porta il suo nome.