Bra, il coro dei Battuti bianchi ospita le Sette torri di Settimo Torinese

Bra, il coro dei Battuti bianchi ospita le Sette torri di Settimo Torinese

BRA Sabato 1° settembre presso la chiesa dei Battuti bianchi di Bra, alle 21.15, si terrà un concerto in onore alla Madonna dei fiori. A esibirsi saranno il coro dei Battuti bianchi e il coro polifonico Sette torri di Settimo Torinese.

«È un privilegio ospitare il gruppo di Settimo Torinese. Sono certo che gli intervenuti potranno assistere a una bella esibizione. La nostra chiesa si presta per acustica e estetica alla realizzazione di concerti e sono contento che il coro dei Battuti bianchi si possa esibire con le Sette torri per dare vita ad una bella serata di canto», commenta il presidente della Confraternita della santissima Trinità, Livio Sartirano. «Un caloroso invito va dunque non solo agli appassionati di musica ma a quanti vorranno trascorrere un sabato sera in un luogo artisticamente stupendo  come la chiesa dei Battuti bianchi a Bra.

L’associazione corale Sette torri inizia l’attività nel 1981, a Settimo Torinese, con la direzione artistica di Vittorio Frigerio e poi, a partire dal 1992, continua con quella di Giovanni Cucci. Il coro, voci miste e voci pari, coltiva di preferenza la musica popolare elaborata da importanti musicisti del ‘900 e la polifonia. Nel 2000 è nato anche il coro di voci bianche I cuccioli. La corale Sette torri ha tenuto oltre trecento concerti in Italia e all’estero e ha organizzato rassegne, convegni, concerti con l’intervento di cori e personalità di fama. Ha partecipato ad importanti concorsi ottenendo numerosi premi e organizza da molti anni, a Settimo Torinese, la rassegna corale nazionale Corinseme. Dal 1995 ha più volte collaborato con l’Orchestra sinfonica nazionale della Rai, dopo aver partecipato alla nascita del Ruggero Maghini.

Nel 1996 la corale ha inciso l’opera 40B di Leone Sinigaglia: diciotto vecchie canzoni popolari del Piemonte; nel 2005 ha terminato l’incisone della raccolta (14 canti di ispirazione popolare) intitolata Casina sola; a settembre del 2011, dalla partecipazione alla rassegna Mito nasce un’incisione dedicata ai canti del Risorgimento. Nel mese di settembre 2012, il maestro Edy Mussatti ha preso la bacchetta già appartenuta al precedente direttore Giovanni Cucci. Nel febbraio 2018 la direzione del coro passa al maestro Giuseppe Olivero.

Appuntamento dunque sull’ala di corso Garibaldi a Bra, presso la chiesa dei Battuti bianchi, sabato 1° settembre ore 21.15 per uno spettacolo da non perdere.

Franco Burdese

Banner Gazzetta d'Alba