Madre anziana muore in casa, il figlio la veglia per tre giorni

ASTI Sono stati i vicini, insospettiti perché da giorni non vedevano più la donna a dare l’allarme. La scena che si è presentata alle forze dell’ordine nell’appartamento di corso Casale ad Asti ha destato profonda compassione: un uomo di circa 50 anni affetto da problemi psichici era intento a vegliare il cadavere della madre morta alcuni giorni prima. L’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria si è svolta nella giornata di ieri, lunedì 15 luglio, il trapasso dell’anziana sarebbe stato ricondotto ad un malore (forse un infarto) . Il figlio, già seguito dai servizi sociali, è stato affidato al personale dell’Asl, l’esame autoptico scioglierà gli ultimi nodi sul caso.

Davide Gallesio