Morto anche il pensionato coinvolto nell’incidente di ieri sulla Torino-Savona

MARENE Si aggrava il bilancio del sinistro avvenuto ieri sull’autostrada Torino-Savona. Il pensionato torinese di 81 anni elitrasportato al Santa Croce e Carle di Cuneo è deceduto oggi in ospedale; l’altra vittima è un militare di 23 anni di origini campane in forza al 32° reggimento genio guastatori di Fossano.

Bozza automatica 307

La dinamica dell’incidente mortale è ancora al vaglio delle forze dell’ordine, il tamponamento è avenuto verso le 11.30 di ieri, martedì 10 dicembre, sulla direttrice torinese dell’autostrada al km 36 nei pressi di un cavalcavia fra i caselli di Marene e Carmagnola. Da una prima ricostruzione l’anziano avrebbe perso il controllo della propria Mercedes e sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo dopo l’urto; a poche centinaia di metri il secondo impatto costato la vita al militare. L’auto dell’Esercito sulla quale viaggiava con un commilitone si trovava incolonnata dietro a un tir, fermo a poca distanza dal luogo del primo incidente quando è stata tamponata violentemente da un veicolo in arrivo e spinta sotto il rimorchio del mezzo pesante. Non si hanno al momento notizie sulle condizioni dell’altro ferito grave ricoverato al Cto.

Davide Gallesio 

Banner Gazzetta d'Alba