Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

La Pina, conduttrice di radio Deejay, premierà tabui e trifolao a Canale

CANALE
Il settimo raduno nazionale trifolao e cani da tartufo, ideato dall’Enoteca regionale del Roero, rappresenta l’ideale chiusura della stagione del tartufo bianco di Alba. La cerimonia si svolgerà domenica 15 gennaio, con un’anticipazione sabato 14, alle 21, nella chiesa di San Giovanni, quando il telecronista sportivo Beppe Conti presenterà il suo libro La grande storia del ciclismo.

La presentazione del libro rappresenta il passaggio dalla stagione tartufigena a quella del turismo outdoor e anche l’occasione per illustrare la 12ª edizione del Gran premio Roero – La primavera dei campioni.

Il momento clou del raduno sarà la sfilata dei cani da tartufo e dei loro padroni, lungo via Roma, domenica alle 10.30. La cerimonia, anticipata alle 9.30 dal censimento dei tabui, dalla consegna di gadget e dalla distribuzione della colazione dei trifolao, sarà guidata dalle note della banda musicale di Santa Cecilia. Del pregiato fungo ipogeo si parlerà anche nella chiesa di San Giovanni in occasione del convegno “Cultura del tartufo: patrimonio immateriale dell’umanità”, promosso dall’associazione nazionale Città del tartufo, che inizierà alle 9.30.

Un trifolao con la sua muta di cani

Il raduno proseguirà con la benedizione dei trifolao, dei cani, impartita dal parroco don Gianni Tarable, e la preghiera al loro protettore sant’Antonio Abate. Momento suggestivo e molto gradito, soprattutto dai bambini, sarà la somministrazione ai quadrupedi della panada, preparata dal ristorante La trifula bianca di Vezza.

La conduttrice La Pina di radio Deejay sarà l’ospite d’onore che consegnerà i riconoscimenti ai cani e ai loro padroni. Sono previsti premi per i più anziani e i più giovani di entrambe le categorie e anche al trifolao che proviene da più lontano, tra Piemonte, Lombardia e Liguria.

Elena Chiavero