Cordoglio per la morte di Elio Abbio, missionario dal 1996 in Madagascar e originario di Monticello d’Alba

MONTICELLO D’ALBA Era missionario dal 1996 nella città di Ivato, una piccola località alla periferia di Antananarivo (Madagascar) nella quale ha lavorato per alleviare la sofferenza dei più poveri.

La comunicazione del decesso di Elio Abbio, salesiani coadiutore di 81 anni, è stata data dal sito nazionale dei salesiani d’Italia, che ricordano il confratello missionario, che dopo essere stato nell’istituto di Mestre è partito per  l’Africa.

Il religioso, originario di Monticello d’Alba, era una persona umile e generosa, che si è speso totalmente per aiutare i più poveri di quella terra, anche durante la recente pandemia.

Stamani (domenica 14 giugno) i funerali a Ivato; domani pomeriggio, alle 18, sarà ricordato con una messa nella la comunità salesiana di Bra.

v.m,