Ultime notizie

Domani la seconda edizione di Spazzamondo, che offre ai giovani partecipanti la possibilità di prendere parte al festival Collisioni

Domani la seconda edizione di Spazzamondo, che offre ai giovani partecipanti la possibilità di prendere parte al festival Collisioni 1

ALBA Spazzamondo. Cittadini attivi per l’ambiente è l’iniziativa promossa dalla fondazione Crc che invita i cittadini a una campagna collettiva di raccolta di rifiuti abbandonati nel proprio comune. L’appuntamento è per sabato 4 giugno, a partire dalle ore 9.30: 184 le amministrazioni comunali della Granda che hanno deciso di aderire e che, quel mattino, saranno pronte a distribuire i kit personalizzati per la raccolta a chi si è iscritto nei giorni scorsi sul sito www.spazzamondo.it.

Fondazione Crc, in occasione dei suoi 30 anni, offre ai giovani dai 16 ai 28 anni che parteciperanno a Spazzamondo la possibilità di accedere al festival Collisioni.

Ad Alba Spazzamondo e Gazzetta collaborano alla campagna #PuliamoAlba, sistemando alcuni dei punti segnalati dai lettori del nostro giornale in cui la spazzatura si è accumulata.

Spazzamondo si svolge in collaborazione con il Coordinamento provinciale della protezione civile Cuneo, Anci Piemonte, Anpci, Uncem e cooperativa Erica e con i Consorzi per la raccolta dei rifiuti (Acem azienda consortile ecologica monregalese, Cec Consorzio ecologico cuneese, Coabser Consorzio albese braidese servizi rifiuti e Csea Consorzio servizi ecologia e ambiente).

Fondazione Crc premierà anche i 9 Comuni che coinvolgeranno il maggior numero di partecipanti: nel 2021 i Comuni di Savigliano, Cuneo, Revello, Rifreddo, Monticello d’Alba, Frabosa Sottana, Feisoglio, Niella Belbo e Castelletto Uzzone sono stati premiati con un contributo economico per la riqualificazione di un’area verde.

L’edizione 2021 di Spazzamondo ha visto la partecipazione di 165 comuni e ha portato alla raccolta di 30 tonnellate di rifiuti abbonati e 40 tonnellate di CO2 risparmiate collettivamente.

Banner Gazzetta d'Alba